www.giornalelirpinia.it

    21/11/2017

La voce di lei, la poesia per parlare delle donne

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Rubriche-LaScuola_monto_ic_galiani.jpgMONTORO – “La voce di lei. Versi controversi da Saffo ad Alda Merini” è il titolo dello spettacolo teatrale realizzato dagli alunni del laboratorio di arti espressive dell'I.C. Ferdinando Galiani di Montoro in programma domani, alle 18.00, nell’auditorium della scuola alla frazione Torchiati.

Il lavoro teatrale, che è il risultato di un canovaccio multi espressivo che parte dal testo poetico per poi divenire musica e danza, nasce – si legge in un comunicato – in occasione della giornata dell'8 marzo che non è una festa ma un'occasione per riflettere sulle problematiche della donna ma in generale dei sentimenti che governano l'universo degli uomini. È un lavoro sui testi e sull'interpretazione per comprendere i movimenti e le facce della storia, della cultura dell'arte e della musica. Un lavoro interdisciplinare che ha visto impegnati i ragazzi in un lavoro di gruppo che è scoperta di conoscenze nuove e dell'importanza di stare insieme. È anche un po’ l'anticipo di quello che sarà il percorso Pon dei prossimi mesi “Dal testo alla storia dalla storia al testo” e confluirà nella rappresentazione di fine anno scolastico. I docenti coordinatori del laboratorio, professori Trotta e Caruso, coadiuvati dall'insegnante Genovese della scuola primaria, hanno seguito i ragazzi in questa prima avventura teatrale. Un ringraziamento speciale alla  professoressa De Napoli per la realizzazione del manifesto e degli elementi connotativi della scenografia Il laboratorio poi ha registrato la presenza del maestro Antonio Avigliano che ha messo a disposizione la sua arte di regista e attore per la realizzazione dello spettacolo. Gli alunni hanno realizzato tutto questo in due giorni di lavoro ma si sono impegnati e vanno applauditi e incoraggiati per lo sforzo sostenuto.  Un ringraziamento al dirigente scolastico e al Dgsa  Pinuccio Della Rocca che hanno sostenuto e consentito questa manifestazione che è un momento di cultura e di crescita per una scuola che diventa fucina di iniziative e convergenza di saperi favorendo altresì il miglioramento in generale della vita del territorio.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com