www.giornalelirpinia.it

    24/11/2017

Superbike, Iannuzzo in superpole

E-mail Stampa PDF

Vittorio IannuzzoASSEN – Vittorio Iannuzzo conquista la sua prima superpole del mondiale superbike. Nella terza uscita di questo campionato, in programma sul TT Circuit Van Drenthe di Assen, il pilota campano, in sella alla sua Bmw S 1000 RR del Grillini Dentalmatic team, riesce a centrare il primo obiettivo stagionale. Nella gara di domani, infatti, Iannuzzo partirà dalla quinta fila tutta targata Bmw, affiancato da Chaz Davies ed Ivan Clementi.

"Sono abbastanza soddisfatto – dichiara il rider avellinese – perché abbiamo centrato uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati all'inizio della stagione. Questo denota anche il fatto che stiamo riuscendo a risolvere i problemi legati alla moto che hanno condizionato l'inizio del campionato. Entrare nella superpole è un risultato importante, in considerazione soprattutto del fatto che i mezzi che abbiamo sono inferiori ai nostri concorrenti ma noi cerchiamo di sopperire al gap con la voglia e con la caparbietà di voler fare bene. Ci servirà ancora un po’ di tempo per migliorare ma le impressioni sono positive, il prossimo step sarà quello di entrare nella top ten al più presto. Per quanto riguarda la gara - continua Vittorio Iannuzzo - il nostro obiettivo resta naturalmente quello di raccogliere più punti possibili utili per la classifica finale".

La griglia di partenza

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
02- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
03- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
04- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
05- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
06- Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory
07- Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
08- Carlos Checa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
09- Michel Fabrizio – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory
10- Jules Cluzel – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
11- Ayrton Badovini – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
12- Max Neukirchner – MR Racing – Ducati 1199 Panigale R
13- Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
14- Ivan Clementi – HTM Racing – BMW S1000RR
15- Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR
16- Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
17- Mark Aitchison – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1098R
18- Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com