www.giornalelirpinia.it

    04/02/2023

L’Ingv accoglie ricercatori ucraini del settore geoscienze per soggiorni scientifici

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita12_ingv.jpgROMA – L’Ingv (istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), accogliendo l’invito del ministro dell’Università e della ricerca, Maria Cristina Messa, concretizza le disposizioni dell’art. 4 del dl 28 febbraio 2022 n. 16 in merito alle azioni di sostegno alla comunità scientifica ucraina.

“La misura, dettata dalla straordinaria situazione di necessità ed urgenza connessa alla grave crisi internazionale, vuole essere un sostegno alla comunità scientifica ucraina verso la quale esprimiamo la nostra piena solidarietà. La scienza non ha confini, anche in tempo di guerra, e deve essere una risorsa per aiutare ad alleviare i tanti disagi dei colleghi ricercatori”, dichiara il presidente dell’Ingv Carlo Doglioni.

L’Ingv auspica che l’azione della comunità internazionale possa porre fine al conflitto bellico nel tempo più breve e che nel territorio ucraino tornino a vivere valori fondamentali quali la pace, la libertà, la sicurezza e la giustizia.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com