www.giornalelirpinia.it

    21/07/2024

Una mostra sugli insediamenti protoindustriali nel Principato Ultra

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_mappa.jpgAVELLINO – All’Archivio di Stato di Avellino, promossa dalla Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Campania, nell’ambito della 14a edizione della settimana della Cultura, si tiene la mostra “Protoindustria e manifatture nelle aree del Principato Ultra” che ricostruisce i percorsi cartografici e la presentazione dell’importante serie dei volumi (II- III- IV e V) “Alle origini di Minerva trionfante”.

Il tema della protoindustria costituisce, da tempo, oggetto d’interesse per ricercatori di diversa formazione: le fonti documentarie hanno permesso di tracciare la mappa degli insediamenti protoindustriali del territorio, i cui principali poli manifatturieri sono rappresentati dalle gualchiere, cartiere, ramiere, ferriere, concerie e pastifici. Le piante con le loro variegate rappresentazioni offrono interessanti pagine di geografia locale: sorgenti, corsi d’acqua, canali di carico, scarico, congegni meccanici. In particolare, attraverso le fonti documentarie è possibile ricostruire la storia della tecnologia idraulica e meccanica degli opifici protoindustriali del Principato Ultra.

Oggi, alle 16.00, i professori Francesco Barra e Giuseppe Cirillo hanno presentato i volumi “Alle origini di Minerva trionfante”, un’opera che propone un’indagine ampia e complessa, che ha comportato la ricognizione di diversi fondi archivistici e l’esame di un’ingente quantità di atti e che si colloca in un percorso scientifico determinato dalla collaborazione tra i cartografi, il mondo accademico e quello degli archivi, già avviato da diversi anni.

L’interesse di questa iniziativa scientifica, com’è scritto nell’introduzione, sta “soprattutto nell’integrazione della storia protoindustriale di una regione strategica del Mezzogiorno continentale d’Italia all’interno del dibattito storiografico internazionale: una dimostrazione ulteriore, se ce ne fosse ancora bisogno, del fatto che il Mezzogiorno, fa parte integrante dell’Europa, pur con le sue specificità e i suoi autonomi percorsi di sviluppo storico”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com