www.giornalelirpinia.it

    30/05/2024

Buona la prima dell’Avellino di Rastelli

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio_ita-2881.jpgAVELLINO - Nella prima uscita stagionale, i lupi battono 3-1 la Sambenedettese, formazione di serie D, al Partenio-Lombardi per una gara valevole per il primo turno di Coppa Italia. Sotto un caldo asfissiante, l'Avellino ha mostrato barlumi di bel gioco e qualche cosa da rivedere sulla mediana e sulle fasce laterali difensive.

La cronaca. Al 18° Panatti batte di collo pieno dal limite trovando pronto Barbetta che devia. Un minuto dopo è Catania a rendersi pericoloso ma l'estremo difensore marchigiano, con l'aiuto di un difensore, mette in angolo. Al 29° è ancora Catania a cercare la via del goal senza riuscirvi per l'intervento di un avversario a pochi passi dalla porta. Al 35° la Samb sfiora il goal con un tiro di Napolano che si spegne sul fondo alla sinistra di Fumagalli.

Al 37° i biancoverdi sbloccano il risultato: Millesi con un passaggio calibrato in verticale serve De Angelis poco dentro l'area, l'attaccante dribbla Barbetta e deposita in rete.

Nella prima vera occasione del secondo tempo la Sambenedettese, al 9°, pareggia con una bella semirovesciata di capitan Pazzi. I marchigiani insistono e per poco Scartozzi non segna su punizione, ma sulla sua strada c'è un ottimo Fumagalli a respingere con i pugni. Al 25° si rivede l'Avellino con un tiro forte e centrale di Zappacosta ben parato dal bravo Barbetta. Al 30° i lupi si riportano in vantaggio: punizione dalla destra che Catania batte come da schema leggermente all'indietro rispetto all'area piccola e Castaldo, ben smarcatosi, la piazza nell'angolo alla sinistra del portiere. Al 32° uno scatenato Herrera serve Angiulli sulla sinistra, cross al centro per De Angelis che tira al volo e vede deviarsi il tiro a botta sicura da un miracoloso Barbetta.

Al 37° doppietta per De Angelis che, su un preciso passaggio di Catania dalla destra, realizza il goal che chiude la partita.

Nel prossimo turno della manifestazione tricolore l'Avellino incontrerà il Sassuolo a Modena il 12 agosto.

Marcatori: De Angelis, Pazzi, Castaldo, De Angelis.

AVELLINO(4-4-2): Fumagalli; Zappacosta, Fabbro, Izzo, Pezzella; Catania, D'Angelo (16 s.t. Angiulli), Panatti, Millesi (10 s.t. Herrera); De Angelis, Castaldo (37 s.t. Castaldo). A disposizione: Di Masi, Bittante, Giosa, Massimo. All. Rastelli.

SAMBENEDETTESE (4-4-1-1): Barbetta; Nocera, Montefusco, Marini, Vavalà (1s.t. Camilli); Cuccù, Scartozzi, Traini, Napolano; Guglielmi (35 s.t. Santoni);Pazzi (40 s.t. Shiba). A disposizione: Cinquegrana, Ianni, Pirazzini, Puglia. All. Palladini.

Arbitro: Greco di Lecce.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com