www.giornalelirpinia.it

    01/02/2023

L’Avellino batte il Francavilla 1-0, ma non fa pace con i tifosi

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio9_avfrancav.jpgMarcatori: 30’ pt Gagliano (rigore)

AVELLINO-VIRTUS FRANCAVILLA 1-0

AVELLINO (4-3-3): Forte; Ciancio, Dossena, Silvestri (31’ st Bove), Tito (34’ st Mignanelli); Carriero, De Francesco (34’ st Aloi), D'Angelo; Di Gaudio, Gagliano (17’ st Plescia), Micovschi. A disposizione: Pane, Rizzo, Sbraga, Scognamiglio, Mastalli, Messina, Maniero, Matera. Allenatore: Braglia

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Nobile; Idda, Miceli, Caporale; Pierno, Prezioso, Tchetchoua, Carella (31’ st Tulissi), Enyan (40’ st Ingrosso); Ventola (40’ st Ekuban), Perez. A disposizione: Milli, Cassano, Feltrini, Mastropietro, Gianfreda, Delvino, Dacosta, Magnavita. Allenatore: Taurino

Arbitro: Sajmir Kumara della sezione di Verona. Assistenti: Mattia Massimino della sezione di Cuneo e Tiziana Trasciatti della sezione di Foligno. Quarto uomo, Giorgio Di Cicco della sezione di Lanciano.

Ammoniti: 26’ Ventola, 2’ st De Francesco, 6’ st Enyan, 15’ st Carriero, 25’ st Tchetchoua, 37’ st Prezioso , 44’ st Caporale

Espulso: 45’ st Caporale

Recuperi: 1’ pt più 5’ st

Note: angoli, 2-3. Spettatori: 2450 (1310 abbonamenti e 1140 biglietti).

AVELLINO – L'Avellino batte il Francavilla con un rigore di Gagliano, torna alla vittoria ma non fa pace con la Curva Sud che non ha lesinato fischi e cori ad indirizzo di allenatore, giocatori e società ad inizio e fine gara. Un clima, dunque, ancora teso e pesante quello instauratosi tra ultras e società che rischia di compromettere non poco il cammino già difficile dell'Avellino in questo campionato, cammino che, dopo il successo di oggi contro i pugliesi, è ora calendarizzato in due difficili trasferte consecutive, la prima in programma domenica 13 ottobre contro la Fidelis Andria, la seconda, mercoledì 20 ottobre, in Sicilia contro il Catania. È chiaro che, al di là di chi ha torto o ragione, è necessario un po' da parte di tutti smorzare i toni di una polemica che certamente non aiuta la squadra a mantenere quella serenità e quella concetrazione indispensabili per poter affrontare gli impegni futuri.

La cronacaContestazioni e fischi dagli spalti ad indirizzo di società, allenatore e squadra. S’inizia in un clima di inevitabile apprensione da parte dei giocatori in maglia biancoverde che provano, comunque, a dare ritmo e continuità alla loro manovra offensiva. Fase di attesa e di controllo per i biancorossi pugliesi che, per ora, si limitano a non concedere troppi spazi agli avversari. Non decolla, dunque, il match che, soprattutto per i padroni di casa, in considerazione del forte clima di polemiche e divisioni tra società e tifoseria, costituisce un test importante e forse decisivo per il prosieguo del campionato. Poche, veramente poche, finora le emozioni. Al 26’ pt ammonito Ventola. Al 28’ atterrato Di Gaudio in area da Pierino, l’arbitro fischia subito il rigore per l’Avellino. Sul dischetto ci va Gagliano che segna il gol dell’1-0. Insiste ora in avanti l’Avellino con l’intenzione di mettere a segno il 2-0. Buona occasione, al 38’ pt, per Di Gaudio ma la sua conclusione è facile preda di Nobile. Prova a reagire il Francavilla che però rischia di esporsi al contropiede dei padroni di casa. Finale di tempo un po’ più vivace sul piano agonistico ma il risultato non cambia: dopo un minuto di recupero si va negli spogliatoi con l’Avellino, che non sfrutta le occasioni pure capitate sui piedi Di Gaudio e Carriero, in vantaggio per 1-0.

Ripresa – Squadre in campo con le stesse formazioni. Al 2’ st cartellino giallo per De Francesco. Al 6’ st ammonito Enyan. Fuori, un minuto dopo, la conclusione di Micovschi. Si fa più insistente la pressione dell’Avellino che, comunque, non riesce sotto porta a concretizzare. Al 15’ st ammonito anche Carriero. Al 17’ st Plescia rileva Gagliano, l’autore del gol del vantaggio. Ammonito al 25’ st Tchetchoua. Al 28’ fuori la conclusione da fuori area di De Francesco servito da Di Gaudio. Al 31’ st Bove in campo al posto di Silvestri e Tulissi al posto di Carella. Al 32’ st Forte salva la propria porta su conclusione ravvicinata di Ventola. Al 34’ st doppio cambio nelle file dell’Avellino: fuori Tito e De Francesco, dentro Mignanelli e Aloi. Ammonito Prezioso al 37’ st. Al 40’ nel Francavilla fuori Ventola e Enyan, dentro Ekuban e Ingrosso. Al 44’ st ammonito Caporale, subito dopo espulso per proteste. Saranno 5 i minuti di recupero. Finisce 1-0 per l'Avellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com