www.giornalelirpinia.it

    08/02/2023

L’Avellino va sotto e non ce la fa a recuperare, festeggia il Latina

E-mail Stampa PDF

Foto di Arturo GrecoMarcatori: 42’ pt Fabrizi

LATINA (3-5-2): Cardinali; De Santis, Esposito, Giorgini; Sannipoli, Di Livio (24’ st Bordini), Amadio, Tessiore (40’ st Riccardi); Carissoni, Carletti (32’ st Margiotta), Fabrizi. A disposizione: Giannini, Tonti, Barberini, Di Mino, Celli, Rossi, Bordini, Cortinovis. Allenatore: Di Donato.

AVELLINO (4-3-3): Marcone, Ricciardi, Moretti, Aya, Auriletto (32’ st Tito); Casarini (44’ st Murano), Matera, Dall'Oglio (32’ st Garetto); Russo, Trotta (32’ st Gambale), Ceccarelli (44’ st Guadagni). A disposizione: Pane, Franco, Maisto, Illanes, Micovschi. Allenatore: Taurino.

Arbitro: Ermese Fabrizio Cavaliere della sezione di Paola. Assistenti: Giacomo Monaco della sezione di Termoli ed Egidio Marchetti della sezione di Trento. Quarto uomo: Enrico Gigliotti della sezione di Cosenza.

Ammoniti: 16’ pt Tessiore, 25’ pt Ceccarelli, 32’ pt Fabrizi, 13’ st Di Livio, 23’ st Carissoni, 28’ st Sannipoli, 33’ st Tonti, 41’ st Cardinali, 51’ st Matera.

Recuperi: 1’ pt più 6’ st

Note: angoli, 5-8. Spettatori 2000. Circa 400 i tifosi irpini.

LATINA – L'Avellino esce a capo chino dallo stadio Domenico Francioni al termine di una gara nella quale non ha demeritato e che, con maggiore convinzione e determinazione sul piano del gioco, e, perché no, con un pizzico di fortuna in più, avrebbe potuto gestire con profitto mettendo riparo al gol di Fabrizi che ha deciso il match. È venuta, invece, una sconfitta che ci riporta a quel clima di incertezza e, in qualche modo, di crisi latente che ha caratterizzato questo avvio di campionato. Necessario, quindi, un pronto riscatto per portare tranquillità all'interno della squadra e serenità nella tifoseria che, anche oggi, non ha fatto mancare il proprio sostegno in terra pontina. Sabato arriva al Partenio-Lombardi il Potenza che questa sera ha pareggiato 1-1 in casa con il Crotone capolista.

La cronacaSi parte. Latina schierato con il consueto 3-5-2, Avellino che si affida invece al 4-3-3. Al 3’ pt palla messa in area da Sannipoli, non ci arriva Carlini perché è più lesto Marcone ad agguantare la sfera. Insistono in avanti i padroni di casa. La prima ghiotta occasione da gol, però, è per l’Avellino con Ceccarelli che, al 9’ pt, fa partire un gran sinistro che Cardinali è bravo a mettere in angolo. Salgono i ritmi della gara. Squadre che, ora, si affrontano a viso aperto con la chiara intenzione di superarsi a vicenda. Al 16’ pt ammonito Tessiore per un fallo da retro su Matera. Al 20’ pt nuova chance per i lupi d’Irpinia con Trotta che, però, all’ultimo momento si fa stoppare dalla difesa di casa. Risponde, al 22’ pt, il Latina con Tessiore che si rende pericoloso sulla fascia sinistra.

Al 25’ pt cartellino giallo per Ceccarelli per un fallo su Carissoni in piena corsa. Ammonito al 32’ pt anche Fabrizi per un intervento falloso su Russo. Proprio Russo, al 36’ pt, servito da Ricciardi, ha una nuova ghiotta occasione da gol presentandosi da solo in area, ma finisce col tentennare lasciandosi irretire da Cardinali che riesce a mettere in angolo. Al 39’ pt occasione anche per i pontini con Sannipoli, anche in questo caso sfera deviata in corner. Arriva, comunque, al 42’ pt il vantaggio dei padroni di casa con Fabrizi, al suo quarto gol stagionale, servito dalla destra con un cross di Sannipoli. Prova subito a reagire l’Avellino in questi minuti finali del primo tempo ed ha subito una nuova chance con Ceccarelli che, però, viene fermato in area da Amadio in scivolata. Si va al riposo sull’1-0 per il Latina dopo un minuto di recupero.

Ripresa – Non ci sono cambi. Subito in avanti l’Avellino che ha la possibilità, già al 2’ st, di pareggiare con Casarini il cui colpo di testa in area piccola, su cross di Ricciardi, è alto. Reagisce in contropiede il Latina, appare attenta la difesa irpina. Il match è tutto da giocare, l’Avellino non ci sta a perdere e dà l’impressione di volerle tentare tutte pur di conquistare il pareggio. Al 13’ st ammonito Di Livio, autore di un fallo su Ceccarelli. Al 18’ st sinistro di Trotta dal limite dell’area grande, palla alle stelle. Insistono in avanti i biancoverdi. Ammonito, al 23’ st, Carissoni. Arrivano i primi cambi: al 25’ st nelle file del Latina Bordini in campo al posto di Di Livio. Al 26’ st palo di Casarini, autore di una bordata di sinistro. Al 28’ st cartellino giallo per Sannipoli per un fallo su Russo. Mette in angolo De Santis una palla calciata in corsa da Ricciardi. Al 32’ st nel Latina Margiotta rileva Carletti,

Mentre nell’Avellino i cambi sono tre: dentro Garetto, Gambale e Tito, fuori Dall’Oglio, Trotta e Auriletto. Al 33’ st ammonito in panchina il secondo portiere del Latina Tonti, ex di turno.  Al 40’ st fuori Tessiore, dentro Riccardi. Ammonito, al 41’ st, il portiere di casa Cardinali. Al 44’ st dentro Murano e Guadagni, fuori Ceccarelli e Casarini. Saranno 6 i minuti di recupero. Ammonito al 51’ st Matera. Il risultato non cambia: il Latina vince 1-0.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com