www.giornalelirpinia.it

    31/01/2023

Rastelli: «Vialli un grande del calcio. La Gelbison una squadra solida, vietato sbagliare»

E-mail Stampa PDF

Massimo RastelliAVELLINO – “Questa notizia ha colpito un po’ tutti, anche se le ultime notizie ci avevano un po’ preparato al peggio. Non perdiamo soltanto un grande calciatore ma soprattutto un grande uomo. È sempre stato un esempio dentro e fuori dal campo”.

Parte dal ricordo di Gianluca Vialli, scomparso all’età di 58 anni a pochi giorni dalla morte di Mihajlovic e di Pelè, l’intervento di Massimo Rastelli nella conferenza stampa di questa mattina di presentazione del match valevole per la 21^ giornata del campionato di serie C, girone C, che l’Avellino dovrà affrontare domani, alle 14.30, allo stadio Guariglia di Agropoli contro la Gelbison.

“Sono una squadra solida – sottolinea il mister parlando della squadra cilentana – hanno una precisa identità e concedono pochissimo. Sono pericolosi perché hanno in organico giocatori di qualità, che ti possono fare la giocata risolutiva. Giocano soprattutto su quelli che possono essere gli errori in fase di possesso dell’avversario ripartendo velocemente. Bisogna essere bravi a concedere il minimo sindacale”.

E ancora: “Sono contentissimo dell’arrivo di D’Angelo perché ha le caratteristiche che a noi servivano. È stato già qui, conosce l’ambiente e quindi non ha bisogno del periodo minimo di ambientamento. Per quello che sarà il futuro non abbiamo particolari ansie, abbiamo una squadra in crescita con una propria identità che ha raggiunto certi equilibri e quindi il nostro compito è quello di cercare di puntellare quelle caratteristiche in alcuni reparti che ci consentirebbero di alzare ulteriormente il livello e fare un girone di ritorno consono all’importanza di questa piazza”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com