www.giornalelirpinia.it

    07/12/2023

L’Avellino cala il poker, Monopoli ko

E-mail Stampa PDF

Foto di Arturo GrecoMarcatori: 5’ pt Sgarbi, 10’ st e 21’ st Patierno, 13’ st Armellino.

AVELLINO-MONOPOLI  4-0

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Rigione (28’ st Mulè), Cionek, Benedetti; Cancellotti, Varela (40’ st Marconi), Palmiero, Armellino, Tito (20’ st Sannipoli); Sgarbi (20’ st Gori), Patierno (40’ st Maisto). A disposizione: Pane, Pizzella, Ricciardi, Falbo, Dall’Oglio, Pezzella, Tozaj. Allenatore: La Porta (squalificato Pazienza).

MONOPOLI (4-2-3-1): Perina; Fazio, Ferrini (40’ st Angileri), Fornasier, Dibenedetto (40’ st Piarulli); Hamlili, Vassallo; Iaccarino (40’ st Peschetola)), Starita (12’ st Borello), D’Agostino; Spalluto (26’ st Santaniello). A disposizione: Alloj, Botis, Sorgente, Cristallo, Simone, De Santis, Mazzotta. Allenatore: Tomei.

Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere della sezione di Paola. Assistenti: Roberto Allocco della sezione di Alba - Bra e Diego Peloso della sezione di Nichelino. Quarto uomo: Mario Leone della sezione di Avezzano.

Ammoniti: 25’ pt Ferrini, 29’ pt Cionek, 8’ st Tito, Sgarbi, 42’ st Maisto

Recuperi: 1’ pt più 3’ st

Note: angoli, 5-3. Spettatori 6500 circa. Osservato, prima del fischio d’inizio, un minuto di raccoglimento per ricordare il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano scomparso venerdì scorso.

AVELLINO – L’Avellino centra contro il Monopoli la seconda vittoria consecutiva, si posiziona in una zona tranquilla di classifica e guarda ora al prosieguo del campionato con uno spirito più disteso e carico di fiducia.

La squadra di Pazienza (sostituito in panchina dal vice La Porta perché squalificato), dopo un primo tempo sotto tono, ha messo a segno quattro gol di pregevole fattura nei primi venti minuti della ripresa ed ha colto ben due pali. Frastornato il Monopoli di Tomei che non è riuscito più ad arginare i lupi d’Irpinia apparsi letteralmente trasformati ed in grado di imporre senza problemi il proprio gioco. Una prestazione, quella di Patierno e compagni, che fa ben sperare e che è stata applaudita dal pubblico del Partenio-Lombardi con un tifo incessante e cori di sostegno. Applausi ad indirizzo del goleador Patierno che, dopo aver fatto soffrire i suoi sostenitori per le non poche occasioni da gol avute finora, si è finalmente sbloccato mettendo a segno una doppietta.

Prossimo impegno dell'Avellino sullo Stretto, domenica prossima, contro il Messina.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com