www.giornalelirpinia.it

    21/04/2024

L’Avellino soffre e va sotto, il Giugliano ci crede e vince

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio10_av_giug.jpgMarcatori: 23’ pt Ciuferri, 48’ pt Sgarbi, 28’ st Oviszach, 31’ st Giorgione

AVELLINO-GIUGLIANO 1-3

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Armellino, Mulè; Ricciardi, Casarini (32’ st Sannipoli), Palmiero (19’ st Dall’Oglio), Lores Varela (19’ st D’Angelo), Sgarbi; Gori, Marconi (32’ st Patierno). A disposizione: Pane, Pizzella, Rigione, Maisto, Pezzella, Tozaj, Nosegbe-Susko. Allenatore: Pazienza.

GIUGLIANO (4-3-3): Russo; Di Dio (1’ Menna), Berman, Caldore, Oyewale; De Rosa (33’ st Gladestony), Berardocco (17’ st Vogiatzis), Giorgione; Ciuferri (42’ st Nocciolini), Salvemini, De Sena (17’ st Oviszach). A disposizione: Baldi, Coprean, Eyango, Scognamiglio, Bernardotto, Zullo, Rondinella, Sorrentino, De Francesco, Stabile. Allenatore: Bertotto.

Arbitro: Niccolò Turrini della sezione di Firenze. Assistenti: Giovanni Dell'Orco della sezione di Policoro e Federico Fratello della sezione di Latina. Quarto uomo: Gabriele Sciolti della sezione di Lecce.

Ammoniti: 8’ pt Di Dio, 31’ Lores Varela, 20’ st Russo, 21’ st Menna, 45’ st Armellino, 47’ st Giorgione

Recuperi: 1’ pt più 4’ st

Espulsi:

Note: angoli, 7-4. Spettatori 7.200. Osservato un minuto di silenzio nella Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada.

AVELLINO – Arriva nel derby col Giugliano la seconda sconfitta dell'Avellino, dopo quella di Messina, della gestione Pazienza. La squadra biancoverde ha sofferto dall'inizio il gioco di attento ostruzionismo messo in campo dai gialloblù di Bertotto, un gioco che ha dato in pieno i suoi frutti in una partita in trasferta e che, peraltro, è stato premiato da un gran gol di Ciuferri. L'Avellino è riuscito sì a mettere dentro il pallone dell'1-1 nel finale del primo tempo, ma non è riuscito nella ripresa a cambiare il volto della partita continuando in sostanza a subire la manovra degli avversari che ci hanno creduto con convinzione e determinazione, tenendo in mano le redini del gioco fino alla fine.

Un'occasione, dunque, persa per l'Avellino che domenica sarà impegnato sul campo del Picerno balzato al secondo posto della classifica dopo la brillante vittoria di ieri in terra pontina contro il Latina.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com