www.giornalelirpinia.it

    22/02/2024

L’Avellino va sotto, reagisce e doma il Foggia. Ora è secondo a -3

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio10_fg_av.jpgMarcatori: 4’ pt Millico, 13’ pt Cionek, 28’ pt Gori, 19’ st Ricciardi

FOGGIA-AVELLINO 1-3

FOGGIA (4-2-3-1): Perina; Rizzo, Schenetti, Marino (26’ st Fiorini), Tonin, Millico, Riccardi, Tascone (36’ st Martini), Salines (26’ st Vezzoni), Carillo, Santaniello (10’ st Embalo). A disposizione: De Simone, Nobile, Vacca, O. Pazienza, Antonacci, Agnelli, Odjer, Papazov, Rossi, Idrissou, Brancato. Allenatore: Coletti.

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Rigione, Cionek; Ricciardi, De Cristofaro, Palmiero, Armellino (1’ st Lores Varela), Tito; Gori (45’ st Marconi), Sgarbi (39’ st D’Angelo). A disposizione: Pane, Pizzella, Russo, Mulè, Dall’Oglio, Llano, Liotti, Casarini. Allenatore: Pazienza.

Arbitro: Marco Emmanuele della sezione di Pisa. Assistenti: Marco Cerilli della sezione di Latina e Marco Porcheddu della sezione di Oristano. Quarto uomo: Valerio Pezzopane della sezione dell’Aquila.

Ammoniti: 7’ pt De Cristofaro, 15’ pt Marino, 12’ st Tascone, 12’ st Cionek

Espulsi: 40’ st Embalo

Recuperi: 2’ pt più 6’ st

Note: angoli, 5-4. Spettatori 2.800 circa.

FOGGIA – L'Avellino c'è. Un Avellino concreto, ben messo in campo, sicuro e determinato espugna senza problemi, pur essendo andato sotto in apertura di gara, il Pino Zaccheria e si assesta, per ora, con 41 punti in seconda posizione in classifica a tre punti dalla capolista Juve Stabia che domani sera sarà impegnata tra le mura amiche nel derby col Giugliano. Una bella prestazione quella di Gori e compagni che non hanno avuto problemi ad avere ragione di un avversario che pure si era portato in vantaggio dopo un inizio condotto su buoni ritmi. Immediata la reazione dei lupi d'Irpinia che hanno dimostrato, con convinzione e risoluzione, di saper tenere il campo e di imporre il proprio gioco con consapevolezza e supremazia territoriale.

Campionato, dunque, tutto da disputare con l'Avellino che, a questo punto, si giocherà tutte le proprie chances per ottenere il grande balzo in cadetteria. Ora è giusto che i biancoverdi si godano questo ennesimo successo in trasferta e che si concentrino per il prossimo turno casalingo in programma lunedì 29 gennaio, sempre in notturna, con il Sorrento.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com