www.giornalelirpinia.it

    29/05/2024

L’Avellino batte il Benevento con un gol di Sgarbi e ora è secondo

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio10_av-benev.jpgMarcatori: 38’ st Sgarbi

AVELLINO-BENEVENTO 1-0

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Cionek, Frascatore; Llano (21' st Sgarbi), De Cristofaro, Armellino, Rocca (21' st Ricciardi), Liotti (30' st Tito); Gori (41' st Dall'Oglio), Patierno (41' st Marconi). A disp.: Pane, Pizzella, Palmiero, Russo, Mulè, Rigione, Pezzella, Tozaj. Allenatore: Pazienza.

BENEVENTO (3-4-2-1): Paleari; Berra, Capellini, Pastina; Simonetti, Talia, Nardi, Masciangelo (38' st Ciano); Ciciretti (7' st Starita), Pinato; Perlingieri (17' st Ferrante). A disposizione: Nunziante, Manfredini, Meccariello, Karic, Kubica, Marotta, Agazzi, Viscardi, Terranova, Carfora, Lanini, Bolsius. Allenatore: Auteri.

Arbitro: Bordin della sezione di Bassano del Grappa. Assistenti: Alessandro A. Boggiani della sezione di Monza e Nicola Morea della sezione di Molfetta. Quarto uomo: Dario Madonia della sezione di Palermo.

Ammoniti: 31’ pt Cappellini, 48’ pt Simonetti, 19’ st Cancellotti, 38’ st Sgarbi, 38’ st Liotti.

Recuperi: 3’ pt più 4’ st

Note: angoli 2-3. Spettatori 9.500.

AVELLINO - L'Avellino vince il derby col Benevento dinanzi al pubblico del Partenio-Lombardi con un gol di Sgarbi e si posiziona al secondo posto in classifica nel girone C del campionato di Lega Pro. A due giornate dal termine della regular seasion la squadra di Pazienza - che dovrà giocare domenica prossima a Taranto e sabato 27 aprile in casa col Crotone - è già lanciata con la testa ai playoff pronta a giocarsi tutte le proprie chances per tentare il grande balzo in cadetteria. Un traguardo non facile da raggiungere ma sicuramente nelle possibiltà di Patierno e compagni che, naturalmente, dovranno affrontare questo impegno con la giusta concentrazione mentale e la necessaria determinazione in campo senza concedersi nessuna tregua di rendimento.

Fondamentale sarà, ancora una volta, il ruolo della tifoseria che sicuramente non farà mancare il proprio sostegno ai giocatori biancoverdi.

Aggiornamento del 15 aprile 2024, ore 23.04 - Il prefetto di Avellino, tra il primo ed il secondo tempo della partita Avellino-Benevento di questa sera, accompagnata dall’amministratore unico dell’Us Avellino, Paola Luciano, ha incontrato, insieme al questore, le donne della casa rifugio Antonella Russo, gestita dalla cooperativa Demetra, che, dall’inizio del campionato, stanno gestendo i servizi di ristoro dello stadio Partenio.

Il rappresentante di governo ha così voluto manifestare vicinanza ed apprezzamento verso questa iniziativa che mira ad offrire possibilità di reinserimento lavorativo alle donne vittime di violenza, tematica particolarmente sentita dal prefetto Spena che, proprio negli ultimi mesi, ha dato ulteriore impulso al protocollo contro la violenza sulle donne, cui hanno aderito la procura della Repubblica di Avellino, le forze  dell’ordine, gli operatori sanitari di Asl e ospedale Moscati e tutti gli attori sociali che attivi sul territorio

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com