www.giornalelirpinia.it

    30/05/2024

La DelFes Avellino batte Monopoli e ora guarda in alto

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket6_defmonop.jpgAVELLINO – La Ivpc DelFes Avellino fa il bis centrando col risultato di 68-53 la seconda vittoria consecutiva dinanzi al pubblico del Paladelmauro contro i pugliesi della White Wise Basket Monopoli. In aggiornamento…

Seconda vittoria consecutiva per la Ivpc Del.Fes Avellino, che si impone per 68 a 53 sul Monopoli, al termine di una gara poco spettacolare, dominata dagli irpini nei primi 6’ e negli ultimi 3’. Va detto che la Ivpc era reduce da una settimana nella quale si sono allenati al massimo in sette atleti, e Crosariol alla fine ha dovuto rinunciare a Carenza e Sandri. Nonostante le assenze molto pesanti, gli avellinesi sono riusciti a prevalere al termine di una battaglia resa più difficile dalle rotazioni ridotte che hanno indotto coach Crosariol a quintetti inusuali. Comunque era importante vincere per dare continuità di risultati e per il morale necessario per una rimonta che appare piuttosto improbabile, anche se il successo sui pugliesi consente alla Ivpc di agganciare Taranto all’ottavo posto della classifica.

L’inizio del match è tutto di marca avellinese, con Valentini e Caridà in grande spolvero, i soli realizzatori nel 17 a 6 del 6’. Poi, come accaduto in altre occasioni, l’attacco avellinese si ferma, imbrigliato dalla difesa sporca dei pugliesi, capaci di rimontare fino al 19 a 18 del 10’, e di sorpassare sul 21 a 28 al 16’. La Del.Fes, che aveva raccattato solo due punti nei primi 6’ della seconda frazione, riprende a segnare con maggiore continuità, chiudendo sul 32 a 35 al 20’. I primi 5’ della terza frazione sono da film dell’orrore con errori da una parte e dall’altra e con soli due punti realizzati dalle due squadre. La tripla di Vitale vale l’aggancio a quota 37, mentre quella di Caridà offre il nuovo vantaggio alla IVPC (41/39), con il terzo periodo che si chiude sul 43 a 42. Dopo il nuovo vantaggio degli ospiti con i liberi di Bordi, arrivano il canestro di Venga e la tripla di Arienti per il 48 a 44 del 33’. La gara va avanti con Avellino sempre con un vantaggio di almeno tre punti fino al 52 a 49 del 37’. Ma negli ultimi 3’ in campo c’è solo la Ivpc che, con un break di 16 a 4, chiude il match sul 68 a 53. Da martedì si comincerà a pensare al derby di domenica prossima a Sala Consilina, dove dovrebbe esordire Armando Verazzo, che andrà a rinforzare il roster della Ivpc.

Il tabellino del match:

Ivpc Del Fes Avellino - White Wise Basket Monopoli 68-53 (19-18, 13-17, 11-7, 25-11)

Ivpc Del Fes Avellino: Andrea Valentini 18 (6/11), Matteo Caridà 18 (3/5, 4/9), Giacomo Eliantonio 9 (4/9, 0/3), Donato Vitale 6 (1/4, 1/7), Andrea Bianco 5 (1/1, 1/2), Marco Venga 5 (2/4), Andrea Traini 4 (2/3, 0/5), Riccardo Arienti 3 (0/3, 1/4), Boris Vukobrat 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9/15 – Tiri da due punti: 19/40 – Tiri da tre punti: 7/30 - Rimbalzi: 42 11 + 31 (Andrea Valentini 15) - Assist: 16 (Donato Vitale 7)

White Wise Basket Monopoli: Riccardo Ballabio 14 (4/10, 0/1), Ygor Biordi 9 (3/5, 0/2), Matteo Annese 7 (2/2, 1/3), Gioele Moretti 7 (1/4, 1/4), Luciano Tartamella 5 (1/1, 1/2), Giovanni Laquintana 4 (0/4, 0/2), Nicola Bastone 4 (2/11, 0/1), Pietro Da Rin 3 (0/1, 1/3), Jacopo Ragusa 0 (0/1, 0/0), Giulio Martini 0 (0/0, 0/0), Samuele Diomede n.e.

Tiri liberi: 15/18 – Tiri da due punti: 13/39 – Tiri da tre punti 4/18 - Rimbalzi: 38 9 + 29 (Ygor Biordi 11) - Assist: 9 (Giovanni Laquintana 3).

Arbitri: Rubera e Lenoci.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com