www.giornalelirpinia.it

    21/05/2024

Playoff, la Rucker San Vendemmiano domina e fa sua la gara 1 contro la DelFes

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket7_sanvenddelf.jpgCONEGLIANO VENETO (Treviso) – Cominciano malissimo i playoff della Del.Fes Avellino, battuta nettamente per 90 a 69 a Conegliano Veneto dalla Rucker San Vendemmiano. Gara-1 da dimenticare in fretta per gli avellinesi che martedì sera alle 20 e 30 dovranno cercare di il riscatto mettendo a segno il colpaccio, prima del ritorno in Irpinia. Non sarà impresa facile, perché la Del.Fes ha giocato davvero una brutta partita sia in attacco che in difesa, soprattutto nella seconda parte di gara. I veneti hanno condotto fin dalle prime battute, allungando grazie ai tanti tiri liberi, ben 12, concessi nei primi 10’ di gioco, nei quali, tutto sommato, gli irpini sono riusciti a rimanere in partita (22/18 al 9’), con il primo periodo che si è chiuso sul 26 a 18. Due triple in avvio di seconda frazione hanno portato la Rucker sul 32 a 18, con la Del.Fes che però è riuscita a recuperare con un paio di parziali fino al 41 a 38 a pochi secondi dal termine, nei quali è però arrivato un dubbio fallo di Chinellato che ha concesso i liberi del 43 a 38 del 20’. Alla ripresa delle ostilità la Del.Fes è rimasta negli spogliatoi, mentre i padroni di casa hanno accelerato grazie alle triple, sfruttando una difesa poco reattiva da parte degli irpini. Il logico risultato è stato l’allungo che ha in pratica deciso il match (65/42 al 27’), con la Del.Fes che ha avuto una modesta reazione (67/50 al 29’), prima di cedere nuovamente per il 72 a 50 del 30’. Coach Crotti ha ritenuto impossibile una rimonta, ed ha preservato Burini, Vasl e Bortolin, tutti con meno di 20’ di impiego totale, mentre la Rucker ha continuato a macinare gioco e punti, portandosi più volte sul + 29 (86/57 al 36’). Nel finale Chinellato, Fresno e Verazzo hanno reso meno pesante il passivo finale della gara che si è chiusa sul 90 a 69.

Il tabellino del match:

Rucker San Vendemiano - Del Fes Avellino 90-69 (26-18, 17-20, 29-12, 18-19)

Rucker San Vendemiano: Tommaso Oxilia 14 (5/8, 0/0), Stefano Laudoni 14 (4/6, 2/4), Alberto Chiumenti 13 (5/7, 0/0), Lorenzo Calbini 12 (0/2, 2/3), Alberto Cacace 11 (3/7, 1/3), Mauro Zacchigna 8 (1/1, 2/7), Kristaps Gluditis 7 (2/4, 1/5), Edoardo Di Emidio 6 (0/2, 1/3), Enrico Vettori 5 (1/1, 1/2), Riccardo Dalla Cia 0 (0/0, 0/1), Sebastiano Perin 0 (0/1, 0/0), Elia Gobbo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 21 - Rimbalzi: 41 10 + 31 (Tommaso Oxilia, Alberto Cacace 10) - Assist: 26 (Lorenzo Calbini, Kristaps Gluditis 7)

Del Fes Avellino: Riccardo Chinellato 15 (7/13, 0/4), Aleksa Nikolic 10 (5/8, 0/0), Miha VaŠl 10 (2/4, 2/7), Armando Verazzo 10 (2/7, 1/5), Lucas Fresno 8 (2/6, 0/2), Simone Giunta 5 (2/4, 0/0), Giovanni Carenza 5 (1/4, 0/1), Matias Bortolin 4 (1/5, 0/1), Federico Burini 2 (1/4, 0/2), Annino Alvino 0 (0/0, 0/0), Annino Sabino 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 20 - Rimbalzi: 34 12 + 22 (Riccardo Chinellato 9) - Assist: 11 (Federico Burini 3)

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com