www.giornalelirpinia.it

    15/06/2024

Finale playoff/La DelFes batte di nuovo Montecatini e si giocherà l’A2 in gara 5

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket7_delfmontec4.jpgAVELLINO – La DelFes Avellino batte la Fabo Herons Montecatini anche in gara 4 delle finali playoff col punteggio di 75-73 e ora si giocherà al PalaTerme, mercoledì 12 giugno, con inizio alle ore 21:00, la possibilità di conquistare l’A2. In aggiornamento…

Alla Del.Fes Avellino riesce l’impresa di battere ancora la Fabo Herons Montecatini imponendosi per 75 a 73 al termine dell’ennesima gara combattuta, dai toni agonistici molto alti, come testimoniano i 34 falli attribuiti ai toscani, che ne hanno comunque commessi di più. Carenza e compagni hanno fornito ancora una volta una prova di gran cuore, perché non si sono disuniti neanche quando sono finiti sotto di 15 lunghezze al termine della prima frazione (13/28).

È stata tutta la squadra a giocare con l’intensità giusta per ottenere il successo e garantirsi la possibilità di raggiungere il sogno della Legadue in gara-5 a Montecatini nel match in programma mercoledì sera in Toscana. Ma l’eroe di serata è stato certamente Aleksa Nikolic, autore di una prova non delle migliori nella prima parte, buono nella seconda metà della seconda frazione, ed eccellente negli ultimi due quarti. Per lui una prova da 26 punti, frutto di un 8/13 da due punti, 2/2 nelle triple e 4/5 ai liberi per un 21 di valutazione. Da segnalare anche la doppia doppia di Bortolin (10 punti e 14 rimbalzi, ma anche 9 falli subiti e 29 di valutazione), e menzione anche per Verazzo, 14 punti, 9 rimbalzi, 7 falli subiti e 21 di valutazione.

La Fabo inizia bene, con la Del.Fes che non riesce a trovare le contromisure all’attacco degli ospiti, che chiudono la prima frazione in netto vantaggio per 13 a 28, tirando con il 62,5 % dal campo, contro il pessimo 25% degli irpini. Il vantaggio conquistato alla fine della prima frazione resta praticamente invariato fino alla metà del secondo periodo (26/39 al 15’), poi l’energia di Verazzo, Chinellato e Nikolic prende il sopravvento sugli avversari, annichiliti dalla rimonta dei biancoverdi, che si concretizza con il parziale di 15 a 3 che rimette il risultato in discussione (41/42 al 20’). L’equilibrio regna sovrano per tutto il terzo periodo, con gli ospiti che salgono ancora al + 5 con le triple di Arrigoni, ripresi però da Nikolic, che con i suoi 12 punti porta la Del.Fes per un paio di volte anche al + 1 (51/50 al 26’ e 53/52 al 27’), con la Fabo che chiude avanti sul 55 a 57 al 30’ grazie ai ,liberi di Carpanzano, e con Fresno che invece sbaglia entrambe le conclusioni dalla lunetta. Gli ospiti mantengono il vantaggio fino al 36’ (61/63), ma poi il solito Nikolic apre con la tripla e chiude con due liberi il parziale di 8 a 0 che di fatto decide il match (69/63 a 2’39” dal termine). Montecatini tenta il tutto per tutto con il fallo sistematico, con la Del.Fes che in effetti non è precisa dalla lunetta (4/8 negli ultimi 30” di gioco), ma che riesce comunque ad ottenere il successo ed il pass per gara-5, nella quale si deciderà la promozione in Legadue. Sarà una gara difficile, con i toscani che potranno sfruttare il fattore campo, ma con gli avellinesi che non vogliono sprecare tutto nell’ultima gara della stagione.

Il tabellino del match:

Del Fes Avellino - Fabo Herons Montecatini 75-73 (13-28, 28-14, 14-15, 20-16)

Del Fes Avellino: Aleksa Nikolic 26 (8/13, 2/2), Armando Verazzo 13 (1/4, 1/3), Matias Bortolin 10 (3/7, 0/1), Riccardo Chinellato 8 (2/3, 0/0), Federico Burini 6 (1/2, 0/4), Lucas Fresno 6 (1/2, 1/3), Miha VaŠl 4 (2/3, 0/3), Simone Giunta 2 (1/2, 0/1), Giovanni Carenza 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Spagnuolo n.e., Pasquale Agosto n.e.

Tiri liberi: 25 / 37 - Rimbalzi: 38 8 + 30 (Matias Bortolin 14) - Assist: 14 (Armando Verazzo, Matias Bortolin 4)

Fabo Herons Montecatini: Marco Arrigoni 16 (3/9, 3/7), Daniele Dell'uomo 11 (1/1, 2/5), Nicola Natali 10 (5/6, 0/3), Giorgio Sgobba 9 (0/1, 3/5), Matej Radunic 6 (1/3, 1/2), Gianluca Carpanzano 6 (1/2, 0/1), Antonio Lorenzetti 6 (2/4, 0/0), Marco Giancarli 5 (2/3, 0/2), Adrian Chiera 2 (1/5, 0/1), Jose Alberto Benites Vicente 2 (1/2, 0/4), Matteo Lorenzi n.e., Alessandro Magrini n.e.

Tiri liberi: 12 / 17 - Rimbalzi: 30 5 + 25 (Marco Arrigoni 8) - Assist: 20 (Daniele Dell'uomo 5)

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com