www.giornalelirpinia.it

    16/06/2024

Maltrattamento e abuso sui minori, medici e pediatri in campo

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita13_minor.jpgAVELLINO – Ripartono gli appuntamenti con la formazione di base “Tutti in campo” del progetto “Non vedo, non sento, non parlo”, selezionato dall’impresa sociale Con i bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, e promosso dalla cooperativa sociale La Goccia di Avellino in qualità di soggetto capofila, nel bando Ricucire i sogni – Iniziativa a favore dei minori vittime di maltrattamento.

Sabato 23 settembre 2023 alle ore 8:30, presso il Polo Giovani di via Morelli e Silvati, si terrà il seminario formativo “Medici e pediatri tutti in campo”, dedicato ai medici e ai pediatri della Campania, per affrontare insieme la delicata tematica del maltrattamento e abuso sui minori e capire quali interventi avviare in ambito psicopedagogico e socio-sanitario e come gestire le conseguenze del trauma in età evolutiva.

Il maltrattamento e l'abuso sessuale all'infanzia e all'adolescenza costituiscono un rilevante problema di salute pubblica, con costi economici e sociali, e gravi ricadute sulle vittime che, se non contrastate efficacemente, possono alimentare il ciclo della violenza anche nelle generazioni successive. Maltrattamento e abusi infantili, talvolta, trovano impreparati anche i medici e i pediatri che non sempre riescono a riconoscere e interpretare correttamente i segnali che spesso mandano gli stessi bambini. Lo rivelano i risultati di un'indagine condotta su medici e pediatri dell'associazione Terres des hommes.

Per questo, l’incontro formativo ha il duplice obiettivo di aiutare medici e pediatri a riconoscere e intercettare subito eventuali abusi sui minori anche nelle forme diverse da quelle “tradizionali” e di sensibilizzarli a costruire una rete di intervento sempre più efficace con tutte quelle figure professionali che a loro si interfacciano.

I contenuti del programma spaziano dal costrutto di trauma alla trascuratezza, al maltrattamento fisico, alle fratture sospette, alla complessità della diagnosi dell’abuso sessuale, a come incontrare e parlare agli abusanti, alla rete dei servizi e delle Istituzioni (scuola, sanità, servizi sociali, le équipe multidisciplinari territoriali) per identificare famiglie e minori a rischio.

Relatori

Dott. Rosario Giovanni Pepe, Assistente Sociale dell’Equipe Specialistica per minori vittime di maltrattamento - Cooperativa sociale La Goccia – Avellino;

Dott. Attilio Mazzei, Specializzato in Pediatria e Consulente Esperto per i casi di abuso sessuale e maltrattamento ai minori per le Procure di Napoli, Napoli Nord, Avellino e per il tribunale per i minorenni di Napoli;

Dott.ssa Carmen Guarino, Dirigente Psicologa Unità Operativa Complessa Neuropsichiatria dell’Infanzia Adolescenza Asl Avellino Centro Australia;

Dott.ssa Daniela D’Elia, Psicologa, Psicoterapeuta, Supervisore Psicoterapeuta Emdr nell’ambito del Servizio Specialistico previsto dal progetto “Non vedo, Non sento, Non parlo” sostenuto dall’Impresa Sociale Con i bambini.

Programma

L’introduzione e la presentazione del convegno sono affidate al Dott. Francesco Sellitto - Presidente OMCeO Avellino. Seguirà il saluto delle autorità: Vescovo di Avellino, Sindaco di Avellino, Procuratore della Repubblica di Avellino, Comandante Provinciale Carabinieri, Questore della provincia di Avellino.

Il seminario si dividerà in due sessioni:

PRIMA SESSIONE

Moderatore: Prof. Roberto Del Gado - “Bullismo e storia familiare”

Dott. Rosario Giovanni Pepe – “Costruzione di una rete integrata di prevenzione e contrasto al maltrattamento e abuso all'infanzia sul territorio regionale”

Dott. Attilio Mazzei – “Il maltrattamento e l'abuso sessuale all'infanzia, dalla rivelazione ai primi interventi”

SECONDA SESSIONE

Moderatore: Dott. Massimo Rescigno

Dott.ssa Carmen Guarino – “Maltrattamento ed Abuso Sessuale: l'intervento multidisciplinare della Neuropsichiatria Infantile”

Dott.ssa Daniela D’Elia – “Bambini vittime di esperienze traumatiche: dal riconoscimento diagnostico all'intervento clinico con Emdr”.

Conclusione e compilazione questionario Ecm.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com