www.giornalelirpinia.it

    20/07/2024

Avellino, nuove ondate di calore. Le informazioni utili

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Politica2_citt_di_av.jpgAVELLINO – Fino a tutta la giornata di domani, martedì 16 luglio, potranno verificarsi condizioni di criticità per rischio da ondata di calore in tutti i Comuni campani, compreso Avellino, a rischio elevato e moderato di cui all'elenco consultabile a: http://www.sito.regione.campania.it/burc/pdf05/burc37or_05/del870_05.pdf

Si prevedono temperature che potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 4-6°c, e risulteranno associate ad un tasso di umidità che potrà superare anche il 70-80% e in condizioni di scarsa ventilazione.

Tali condizioni determinano una temperatura percepita superiore a quella reale che potrebbe dare origine a situazioni di criticità e possibili disagi fisici, in particolare agli anziani ed alle fasce fragili della popolazione. Per questi motivi, è consigliabile seguire alcuni consigli che possono essere consultati al seguente sito (vi ricordiamo il numero di pubblica utilità: 1500): https://www.salute.gov.it/portale/caldo/homeCaldo.jsp

Aggiornamento del 9 luglio 2024, ore 17.05 - Ondate di calore, è allerta meteo - Il centro funzionale della Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità per “Ondata di calore” a partire dalle 14 di oggi, 9 luglio 2024, e fino alla giornata di sabato 13 luglio 2024. Soprattutto nelle giornate di domani e dopodomani, giovedì 20 e venerdì 21, sono previste temperature massime che sfiorano i 40 gradi, 5 o 6 gradi in più rispetto alla media stagionale.

Visto l'avviso regionale di criticità per "Ondata di calore" (n. 36/2024), emesso dal centro funzionale multirischi-area meteorologica, ai sensi della Dgr N. 870 del 08/07/2005, sulla base dei dati disponibili, dalle ore 12:00 di domani, mercoledì 10 luglio 2024, e per una durata di circa 72 ore,  potranno verificarsi condizioni di criticità per rischio da ondata di calore in tutti i Comuni del territorio regionale a rischio elevato e moderato di cui all'elenco allegato alla Dgr N. 870 del 08/07/2005 pubblicata sul Burc N.° 37 del 01/08/2005.

In tali Comuni si prevedono temperature massime che potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 3-5° C, in particolare sul settore interno, e risulteranno associate ad un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne sul settore costiero, potrà superare anche il 60-80% e in condizioni di scarsa ventilazione.

Considerato che tali condizioni determinano una temperatura percepita superiore a quella reale che potrebbe dare origine a situazioni di criticità e possibili disagi fisici, in particolare agli anziani ed alle fasce fragili della popolazione, s'invitano gli enti ed i sindaci, nell'ambito delle proprie competenze, ad attuare le attività di sorveglianza, assistenza e soccorso alla popolazione individuata a rischio dal ministero della Salute nel "Piano operativo nazionale per la prevenzione degli effetti di caldo sulla salute” consultabile all’indirizzo: https://www.salute.gov.it/portale/caldo/homeCaldo.jsp

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com