www.giornalelirpinia.it

    24/06/2024

Non si ferma all’alt e si dà alla fuga, dopo un lungo inseguimento viene bloccato dai carabinieri

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Cronaca_cc_notturno.jpgTAURASI – Alla vista dei carabinieri prima si sottrae al controllo dandosi alla fuga, poi dopo un lungo inseguimento ad un certo punto abbandona l’auto alla cui guida si trovava e tenta di dileguarsi a piedi per le campagne circostanti, ma viene raggiunto e bloccato: protagonista del movimentato episodio, nella serata di ieri, un pregiudicato di Frigento a carico del quale gravava la misura dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza. A portare a termine l’operazione una pattuglia dell’aliquota radiomomibile della compagnia di carabinieri di Mirabella Eclano che, nel corso di una normale servizio di controllo del territorio alla frazione Piano Pantano notavano una vettura con targa straniera aggirarsi in zona con fare sospetto. All’alt intimatogli dai militari dell’Arma il conducente reagiva con una brusca accelerata al fine di sottrarsi al controllo e dileguarsi. Iniziava pertanto un lungo inseguimento sulla SS90 delle Puglie che terminava nelle zone rurali del Comune di Taurasi allorquando il conducente decideva di fermarsi per darsi alla fuga a piedi nelle campagne circostanti inseguito dai militari che riuscivano, poco dopo, a bloccarlo. Dopo gli accertamenti di rito veniva quindi deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria per violazione dell’obbligo di dimora e guida con patente revocata. Sottoposta a sequestro amministrativo l’autovettura.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com