www.giornalelirpinia.it

    24/06/2024

Si toglie la vita un assistente di polizia penitenziaria in servizio ad Ariano Irpino

E-mail Stampa PDF

bellizzi3.jpgGESUALDO – “La notizia giunge mentre mi accingo a visitare uno degli inferni del sistema penitenziario italiano che è il carcere di Buoncammino di Cagliari.  Non trovo le parole per illustrare lo sgomento e il dolore per quest’ennesima tragedia che colpisce il Corpo della polizia penitenziaria”: è quanto dichiara Eugenio Sarno, segretario generale della Uilpa penitenziari, a commento del morte di P.M., 46 anni, assistente capo della polizia penitenziaria, in servizio presso la casa circondariale di Ariano Irpino, che si è suicidato questa mattina con l’arma d’ordinanza dinanzi al cimitero di Gesualdo. “Conoscevo personalmente il collega - dichiara Sarno -  e condivido pienamente con quanti lo ricordano come una persona serena e disponibile che non aveva mostrato, negli ultimi tempi, segnali della decisione che questa mattina lo ha portato via dalla vita. Pur nelle difficoltà di comprendere le motivazioni di tale gesto, voglio auspicare che non si ceda alla tentazione di strumentalizzare una tragedia umana riportando le motivazioni all’ambiente lavorativo  e alle difficoltà del duro lavoro del poliziotto penitenziario. Ora è il momento del dolore e della preghiera. Alla famiglia, agli amici, al domandante, al direttore e ai colleghi giungano i sentimenti del vivo cordoglio di tutta la Uil Penitenziari”.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com