www.giornalelirpinia.it

    29/05/2024

In arrivo le invasioni digitali nei musei e nei centro storici

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia2_inasioni_digitali.jpgCASTELVETERE SUL CALORE – Attraverso l’utilizzo di internet e dei social media favorire la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio artistico-culturale italiane: è quanto si propone il progetto le #Invasionidigitali, un progetto ideato dal salernitano Fabrizio Todisco in collaborazione con la Rete di travel blogger italiani di #iofacciorete, Officina turistica, Instagramers italia e l’Associazione nazionale piccoli musei. In programma una settimana di eventi dal 20 al 28 aprile.

Qui da noi Irpinia Turismo, che collabora con l’associazione Piccoli musei, si è fatta promotrice dell’iniziativa “Irpinia” invitando e coinvolgendo diverse associazioni che hanno aderito ed organizzato varie #invasionidigitali: Aquilonia, Museo etnografico; Castelvetere sul Calore, Borgo e comitato 28 aprile; Prata Principato Ultra, Palazzo baronale; Solofra, Patrimonio storico artistico; Vallata, Centro storico; Avellino, Museo irpino carcere borbonico; Ariano Irpino, Museo diocesano.

Tutti potranno partecipare agli eventi in programma invadendo i musei con smartphone, video e fotocamere e condividere la propria esperienza sui social media. Inoltre sarà possibile realizzare un semplice filmato video della durata di non più di 3 minuti con cui ogni partecipante esprime il suo modo di vedere il “museo”.

In Irpinia le invasioni digitali saranno in tutto otto. Tra queste quelle di Vallata e di Castelvetere sul Calore. Nel centro della Baronia domenica 28 aprile, con inizio alle 10.30 in piazza Garibaldi, avrà luogo l’invasione del centro storico con la visita delle sei chiese ivi presenti e dei quattro imponenti palazzi nobiliari. È prevista lungo i vicoli e le stradine del paese una mostra di vecchie foto di angoli e scorci dei vicoli e delle piazze attraversate. Di fatti l’evento prende il nome di “Manifesti di memoria”, un modo per conoscere il presente anche con l’immagine fotografica del passato. Fotografie in bianco e nero che campeggeranno lungo l’itinerario per essere ritratte e catturate dagli strumenti di ultima generazione per poi essere condivise sul web.

A Castelvetere, sempre domenica prossima, in attesa dell’inaugurazione ufficiale prevista per inizio giugno, il borgo antico aprirà in via straordinaria, dalle ore 10.00 alle ore 22.00, per una visita all’intero complesso che, in serata, si chiuderà con una degustazione di aglianico dell’azienda Sullo. Inoltre, il comitato 28 aprile organizzerà un percorso che partendo da Piazza Monumento si sposterà nella chiesa di San Lorenzo, in cui è presente la "massa" dei tortani, per poi iniziare la visita guidata ai luoghi legati alla tradizione del 28 aprile. Si proseguirà recandosi al forno, luogo in cui avviene l'intero processo di panificazione con annessa mostra fotografica. Seguirà la visita al santuario dedicato alla Madonna delle Grazie ed all'interno del borgo dove è situata la chiesa madre e l'oratorio.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com