www.giornalelirpinia.it

    01/02/2023

Nel nuovo Landolfi anche la risonanza magnetica e gli ambulatori dell’Asl

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia12_landolfi_incon.pngSOLOFRA – Presso gli uffici amministrativi dell’ospedale “Moscati” si è svolto questa mattina un incontro, richiesto dal primo cittadino, tra il sindaco di Solofra Nicola Moretti e il manager dell’azienda  ospedaliera Renato Pizzuti. Oggetto della discussione i lavori di riqualificazione del nuovo ospedale “Landolfi”.

Al termine della riunione, a cui hanno partecipato in rappresentanza dell’amministrazione di Solofra anche Gabriele Buonanno, delegato all’ambiente, e Gerardo De Stefano, delegato alla sanità, il sindaco Moretti si è dichiarato “estremamente soddisfatto”.

“Abbiamo appreso dal direttore generale Renato Pizzuti - le parole del primo cittadino - che il cronoprogramma dei lavori di riqualificazione del ‘Landolfi’ di Solofra sta venendo pienamente rispettato: il cantiere verrà dunque completato entro il 31 dicembre 2022, come annunciato dal governatore della Regione Campania  Vincenzo De Luca. Questo permetterà, a partire da gennaio, l’apertura a step del nosocomio: si partirà riaprendo le porte del secondo e del terzo piano della struttura, con i primi servizi che verranno riattivati a disposizione dell’utenza. La grande novità, che apprendiamo con molto piacere, è che la direzione strategica del ‘Moscati’ ha deciso di dotare l’ospedale di Solofra di una risonanza magnetica. Non solo – conclude Moretti – grazie alla

collaborazione dell’Asl, presso il ‘Landolfi’ verranno aperti anche  gli ambulatori, indispensabili per garantire alla nostra cittadinanza  un sistema sanitario degno di tal nome”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com