www.giornalelirpinia.it

    01/12/2023

Il lutto/È scomparso Gianni Raviele, il giornalista Rai che amava la sua Irpinia

E-mail Stampa PDF

Gianni RavieleSAN MARTINO VALLE CAUDINA – Lutto nel mondo del giornalismo e della cultura per la scomparsa di Gianni Raviele venuto a mancare, all’età di 89 anni, nella sua San Martino, il paese della Valle Caudina in cui era nato e al quale era particolarmente legato. Allievo del liceo Colletta di Avellino Raviele ha sempre fatto della cultura e dei suoi valori da trasmettere soprattutto alle nuove generazioni il suo cavallo di battaglia.

Molto apprezzato su questi temi un suo intervento, sul finire degli anni Settanta, alla Domus Mariae di Roma nel corso di un convegno cui presero parte, tra gli altri, i vari De Mita, Mancino, Gargani, Mastella, Casini. Applausi, in quella occasione, anche per Mino Martinazzoli.

È stato per anni giornalista Rai, responsabile della redazione Cultura del Tg1 e tra i fondatori del Tg delle 13.30 con Andrea Barbato e Piero Angela. Una volta in pensione ha curato, dalla fine degli anni Novanta, la linea editoriale dell'emittente televisiva Canale 58 di Ariano Irpino.

Nell’agosto del 2015 l’allora ottantaquattrenne Gianni Raviele tenne, nella sala consiliare di San Martino Valle Caudina, una “lectio magistralis” alla presentazione del romanzo biografico di Raffaele Lauro “Caruso The Song - Lucio Dalla e Sorrento” che qui di seguito riproponiamo a nostri lettori.

Intervento Raviele

Aggiornamento del 19 ottobre 2021, ore 16.01 – Dichiarazione di Carlo Sibilia, parlamentare avellinese del M5S, sottosegretario all’Interno - È mancato oggi Gianni Raviele, un caro amico, un fine intellettuale prima ancora che un protagonista della cultura italiana, figlio illustre della nostra Irpinia. Di lui mancheranno l'acutezza,  il genio e l'eleganza nel raccontare il Paese negli anni più difficili della nostra storia, attraverso i telegiornali della Rai e con l'eloquio ricercato di cui si conserva traccia perenne negli archivi storici della televisione italiana. Fine critico d'arte e appassionato narratore, Gianni Raviele ha serbato per tutta la vita nel cuore la Campania e l'Irpinia, che ha saputo raccontare nei tanti romanzi e scritti e che ne ha fatto una colonna portante della nostra comunità. In un giorno di lutto per il giornalismo e la cultura, sono vicino ai suoi cari ed ai suoi amici e a tutti quelli che, come me, ne hanno potuto apprezzare lo spessore.

Aggiornamento del 19 ottobre 2021, ore 17.11 - I funerali di Gianni raviele si terranno domani, alle ore 15.30, nella chiesa del convento francescano di Santa Caterina. Proclamato il lutto cittadino come da ordinanza sindacale: Oggi 19 ottobre 2021 è venuto a mancare il nostro illustre concittadino Dott. Gianni Raviele. Ritenuto doveroso, anche interpretando il sentimento dell’intera comunità sammartinese e il diffuso sentimento di benevolenza della cittadinanza nei confronti di Gianni Raviele distintosi sempre, oltre che per le sue doti morali e culturali anche  per l’amore che ha mostrato verso la sua terra e le sue origini, proclamare il lutto cittadino per domani 20 ottobre 2021,dalle ore 15,30 alle ore 17,30  in segno di rispetto, partecipazione e cordoglio dell’intera popolazione, stringendoci forte alla famiglia.

Ordinanza lutto cittadino

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com