www.giornalelirpinia.it

    01/02/2023

Al teatro Gesualdo il concerto-omaggio del Cimarosa a Ciccolini

E-mail Stampa PDF

Aldo CiccoliniAVELLINO – «Con l’omaggio ad un grande della musica contemporanea come Aldo Ciccolini si concluderà la serie di iniziative di questo ricco maggio in musica organizzato dal Conservatorio “Cimarosa”. Facciamo sinergia con il Teatro Carlo Gesualdo per offrire al variegato pubblico avellinese un momento di grande qualità nel ricordo di un compositore straordinario che ha legato gli ultimi anni della sua vita all’Istituto di Alta formazione musicale, onorando più volte Avellino della sua presenza e ricevendo in cambio dalla città sempre grande affetto e grande riconoscenza».

Così Luca Cipriano, presidente del teatro Gesualdo, presenta il concerto-omaggio al grande pianista e compositore Aldo Ciccolini, scomparso lo scorso febbraio, con cui si chiude il maggio in musica organizzato dal Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino presieduto dallo stesso Cipriano e diretto dal Maestro Carmine Santaniello.

«Il grande pianista recentemente scomparso - ricorda il direttore del Conservatorio di Avellino Carmine Santaniello - è stato più volte nostro ospite e non dimentichiamo la grande lezione di umanità e di dedizione all’arte che quest’uomo ha regalato con generosità ai nostri allievi e a tutti noi. Questo è il motivo per cui siamo onorati oggi di raccontare Aldo Ciccolini con la nostra Orchestra, ben tre cori e il pianista Antonio Di Palma, nipote del maestro e docente del Cimarosa; tutto sotto la direzione di Carmelo Columbro, che ha messo insieme un apparato scenico di grande impatto con oltre 150 persone, mobilitando i migliori musicisti del nostro istituto».

Il programma musicale del concerto in onore di Aldo Ciccolini, con inizio alle ore 20.00 con ingresso libero al teatro Gesualdo fino ad esaurimento posti, sarà aperto dal “Concerto per pianoforte e orchestra in La maggiore KV 488” di Wolfgang Amadeus Mozart che lo stesso Ciccolini suonò proprio al “Gesualdo” in occasione del quarantennale del “Cimarosa” nel 2012. L’esecuzione al piano sarà affidata al Maestro Antonio Di Palma, nipote del grande compositore nato a Napoli e adottato dalla città di Parigi.

La seconda parte del concerto, invece, vedrà sul palco del teatro comunale irpino l’esibizione del coro e dell’orchestra del Conservatorio “Domenico Cimarosa”, dell’associazione polifonica corale Duomo di Avellino, del coro dell’associazione musicale “Jubilate Deo” di Torre del Greco, diretti dal Maestro Carmelo Columbro che proporranno il “Requiem in do minore per coro e orchestra”, uno dei brani più belli della storia della musica, composto da Luigi Cherubini che, come Ciccolini, visse a lungo a Parigi dove trovò fama, divenendo addirittura direttore del Conservatorio della capitale francese.

Il concerto in omaggio ad Aldo Ciccolini sarà preceduto, alle ore 18.30, dal secondo dei sette appuntamenti della rassegna “Parole di musica, novità editoriali nel mondo musicale e musicologico”, ideati dal corso di discipline storiche, critiche e analitiche della musica e coordinati dal professore Antonio Caroccia.

Presso la sala stampa del “Carlo Gesualdo”, appuntamento con le “Conversazioni con Aldo Ciccolini” di Dario Candela, edito dalla Curci di Milano. In compagnia dell’autore ci sarà Tiziana Grande che introdurrà la figura del pianista italiano prima del concerto omaggio delle 20.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com