www.giornalelirpinia.it

    04/02/2023

Al Torrioni wine house la pigiatura dell’uva al ritmo di tarantella

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia12_torrioniw.jpgTORRIONI – Musica e cultura popolare, enogastronomia d’eccellenza, letteratura, accoglienza e sostenibilità: questo e altro è Torrioni Wine House, evento finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del Poc Campania 2014-2020 Azione 4 “Giugno 2019 - giugno 2020”, in programma sabato 9 e domenica 10 ottobre in Piazza San Michele Arcangelo.

“Torrioni Wine House”, realizzato in collaborazione con l’Associazione GenerIdea, mette al centro l’enogastronomia locale e la cultura popolare, intese nella loro accezione più ampia. Si inizia sabato 9 ottobre, alle ore 18.00, con la presentazione di due libri: Pasquale Gallicchio presenterà il suo ultimo lavoro, “Niente è perduto per sempre” di recente insignito del premio letterario “Borgo Italiano”; a seguire la giornalista Flavia Squarcio presenterà “Alì e il mondo sommerso”. Si terrà, poi, la presentazione del “Wine Village” e del progetto “Adotta una Wine House”. Interverranno Annamaria Oliviero, sindaco di Torrioni, Veronica Zeoli, presidente dell’associazione GenerIdea, Roberto D’Agnese, direttore artistico e Flavio Fierro. Seguirà una degustazione di prodotti e vini locali. Alle ore 21.00 simposio popolare con Mimmo Epifani e Michele Ascolese e a seguire Suoni Antichi – Bottari di Macerata Campania.

Domenica 10 ottobre si comincerà alle ore 12.00 con il Baccanale in piazza e pigiatura dell’uva al tempo di tarantella. Alle ore 13.00 pranzo in piazza e alle ore 15.00 spettacolo comico “Vino Veritas” a cura di Eugenio Corsi. A seguire l’esibizione della Scuola di tarantella montemaranese.

“Il progetto – afferma Roberto D’Agnese, direttore artistico – intende adattare la musica alla scrittura del territorio, messa all’attenzione di un’accurata lettura dei luoghi, condizionata dal momento storico. È proprio oggi che c’è bisogno di riflessione e ascolto. Proviamo a far emergere l’aspetto culturale grazie al patrimonio popolare di cui quest’area è estremamente ricca”.

“Questo evento – afferma Annamaria Oliviero, sindaco di Torrioni - nasce dall’idea di valorizzare e far conoscere il nostro territorio, un territorio di bellezze naturalistiche e paesaggistiche, un territorio di cultura e tradizioni popolari, un territorio accogliente e ricco di specialità enogastronomiche”.

In caso di maltempo il programma si svolgerà al coperto nei locali sottostanti la piazza. Per informazioni tel. 333.6100816 o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com