www.giornalelirpinia.it

    02/02/2023

Lettera aperta al presidente del teatro Carlo Gesualdo

E-mail Stampa PDF

Il teatro Carlo GesualdoCaro Luca Cipriano, innanzitutto grazie per aver portato al Gesualdo un monumento del teatro italiano come Paolo Poli. È stato uno spettacolo bellissimo, d'altri tempi, illuminato dalla levità e dalla autenticità di un grandissimo attore, ben coadiuvato dall'impegno e dalla professionalità dei suoi quattro giovani collaboratori. Ma un grande teatro si vede anche nei piccoli dettagli. Ed allora non è possibile che proprio dietro la mia poltrona i due vigili del fuoco addetti al servizio antincendio abbiano chiacchierato e giocato col telefonino per tutta la durata della rappresentazione, concludendo la loro performance con battute e sorrisini dal sapore omofobo. E neppure è possibile che l'usciere addetto alla porta di sicurezza stia in sala con il telefonino attivo e lo faccia squillare cinque, sei volte, a scena aperta, prima di uscire e rispondere.

Ancora grazie per lo spettacolo, ma la prossima volta, se possibile, vorrei godermelo in santa pace.  Nunzio Cignarella

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com