www.giornalelirpinia.it

    12/07/2024

L’occhio sulla città/Avellino, si amplia la cittadella universitaria

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Rubriche-LaLettera_caserma_litto.jpgAVELLINO – Dopo la pausa pasquale torna l’occhio sulla città e, a integrazione dello sguardo dello scorso quattordici gennaio, plaude al fatto che si amplia la cittadella universitaria del capoluogo, grazie ad un accordo quadro sottoscritto nei giorni scorsi tra l’ente Provincia e l’università degli studi di Salerno. Il protocollo d’intesa tra le parti, invece, sarà formalizzato entro il mese in corso.

Il progetto prevede la realizzazione di un “ Polo digitale di alta formazione per le imprese”. Le attività di formazione saranno ospitate presso l’ex caserma Litto di Corso Vittorio Emanuele, occuperanno parte del piano terra e tutto il primo piano e riguarderanno la cosiddetta “terza missione” che, tra le finalità istituzionali dell’ateneo, rappresenta  un’attività sinergica alla ricerca scientifica  ed appunto alla formazione,

Nello specifico si svolgeranno corsi di laurea, laboratori, corsi di dottorato, attività di ricerca e “ trasferimento tecnologico alle imprese del territorio” supportato dalla partecipazione e dalla  collaborazione di importanti aziende nazionali ed internazionali quali, ad esempio, la Tim e Google.

Nell’ambito del citato accordo-quadro l’ateneo salernitano e la Provincia di Avellino promuoveranno azioni congiunte per il supporto del sistema produttivo del territorio e dell’occupazione, nonché su tematiche di alto valore strategico e culturale. L’università degli studi di Salerno si attiverà, inoltre, con iniziative  volte alla tutela del patrimonio artistico, culturale e sociale del territorio.

Il progetto, per ammissione degli stessi vertici provinciali, si inserisce ad integrazione e completamento di quello promosso dal Comune capoluogo, che prevede l’avvio dei primi corsi di laurea entro il prossimo settembre presso l’attuale sede comunale di Piazza del Popolo e non solo.

Anche  le attività presso l’ex  caserma Litto, se non ci saranno intoppi di sorta, partiranno entro settembre e la Provincia di Avellino, oltre a garantire il rispetto dei tempi nel rendere disponibili gli spazi e le infrastrutture, offrirà, in particolare, sistemi di trasporto che collegheranno il polo universitario con il resto della provincia.

L’intesa complessiva in oggetto contempla, inoltre, la più ampia fruibilità di servizi e infrastrutture della città: insomma “Avellino si prepara ad assumere sempre più il carattere di una cittadella universitaria”. È quanto dichiarato dal presidente della Provincia Buonopane.

In quest’ottica, è importante ricordare anche come, nell’ambito della riqualificazione di Borgo Ferrovia, c’è la disponibilità di tutte le parti interessate, ivi compresa la  Regione Campania, al concorso progettuale per la realizzazione  di residenze per studenti. Tutto questo in attesa che, con il completamento dei lavori di elettrificazione della tratta Avellino-Benevento-Salerno, gli studenti del capoluogo possano salire in treno alla stazione cittadina e scendere direttamente al Campus di Fisciano.

Ancora: com’è noto, entro l’estate, il Comune di Avellino, per dare avvio al “Polo universitario” della città, dovrà procedere al trasloco di tutti i suoi uffici, la maggior parte dei quali sarà dislocata tra Palazzo De Peruta e il Victor Hugo.

Ebbene, nel merito, apprendiamo del permanere di possibili difficoltà alla massima efficienza proprio del Victor Hugo e dunque del suo utilizzo allo scopo. Come si ricorderà avemmo a definire quantomeno discutibile la scelta, ma tant’è.

Vorremmo augurarci, pertanto, che eventuali ulteriori difficoltà non provochino  dilazioni temporali rispetto al  regolare avvio dall’articolato progetto. Rassicurazioni in tal senso, però, giungono dallo stesso sindaco Gianluca Festa. Staremo a vedere.

Noi non abbasseremo lo sguardo, pronti a registrare quanto di buono presto accadrà, sempre accompagnati dal nostro fare giornalismo incisivo ma gentile, ormai  tanto gradito e “caro” a voi lettori.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com