www.giornalelirpinia.it

    10/06/2023

Derby senza emozioni, tra Avellino e Juve Stabia finisce 0-0

E-mail Stampa PDF

Foto di Arturo GrecoAVELLINO-JUVE STABIA 0-0

AVELLINO (4-3-3): Pane; Rizzo, Moretti, Auriletto, Tito; Matera, Casarini, Garetto (17’ st Maisto); Kanoute (21’ st Trotta), Gambale, Murano (17’ st Russo). A disposizione: Forte, Franco, Ceccarelli, Guadagni, Illanes, Zanandrea. Allenatore: Rastelli.

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni, Caldore, Altobelli, Mignanelli; Scaccabarozzi, Berardocco (47' st Maselli), Ricci (36' st Silipo); Guarracino (36' st D'Agostino), Santos, Pandolfi (29' st Carbone). A disposizione: Maresca, Russo, Dell’Orfanello, Gerbo, Maselli, Zigoni, Della Pietra, Picardi,  Vimercati, Peluso. Allenatore: Colucci.

Arbitro: Kevin Bonacina della sezione di Bergamo. Assistenti: Rosario Antonio Grasso della sezione di Acireale e Mario Chichi della sezione di Palermo. Quarto uomo: Domenico Leone della sezione di Barletta.

Ammoniti: 4’ st Garetto, 46’ st Maisto, 46’ st Scarabozzi.

Recuperi: 1’ pt più 4’ st.

Note: angoli, 3-2.

AVELLINO – Avellino e Juve Stabia prima temporeggiano, poi provano in qualche modo a darsi battaglia, ma non vanno al di là di un pareggio a reti inviolate. Questo il risultato del derby tra irpini e stabiesi giocato allo stadio Partenio-Lombardi dinanzi a poco meno di tremila spettatori. Domenica prossima ancora un derby con i biancoverdi impegnati in trasferta a Torre del Greco contro la Turris.

La cronaca – Esplosi numerosi petardi nel settore ospiti. Squadre molto guardinghe in questo avvio di gara. Al 6’ pt primo tentativo di conclusione da parte dell’Avellino con Garetto, palla alta. C’è confusione e tensione in campo e questo naturalmente si riflette sul gioco che per ora è assente sull’uno e sull’altro fronte. Al 12’ pt Auriletto nel tentativo di liberare l’area colpisce Guarracino, sfera deviata e di poco fuori. C’è, comunque, veramente poco da segnalare, il gioco ristagna nella zona centrale del campo. Al 26’ pt prima emozione: finisce sul palo una conclusione di testa di Gambale su cross di Rizzo. Al 32’ pt alto il tiro da fuori area di Casarini. Prova a rendersi pericolosa in contropiede la Juve Stabia. L’Avellino, in questo finale di primo tempo, si porta di più in avanti ma non riesce a concretizzare. Un minuto di recupero. Primo tempo: 0-0.

Ripresa – Non ci sono cambi. L’Avellino prova ad attaccare subito, la Juve Stabia replica in contropiede. Al 4’ st è per Garetto la prima ammonizione del match. Non cambia, comunque, lo spirito con cui le due formazioni si affrontano, eccessivamente guardinghe e poco propense alla fase offensiva. Al 16’ st salva la propria porta Pane con un grande intervento su colpo di testa di Pandolfi nell’area piccola. Al 17’ st doppia sostituzione nell’Avellino: fuori Garetto e Murano, dentro Maisto e Russo. Sembra vivacizzarsi la partita anche perché la Juve Stabia appare ora più convinta in attacco dopo l’occasione appena avuta con Pane di portarsi in vantaggio. Al 21’ st Trotta in campo al posto di Kanoute. Al 29' st Carboni in campo al posto di Pandolfi. Aumenta la pressione dei padroni di casa, stabiesi più sulla difensiva. Doppio cambio nelle file della Juve Stabia al 36’ st: fuori Ricci e Guarracino, dentro Silipo e D’Agostino. Al 44’ st fuori il colpo di testa di gambale su servizio di Rizzo. Saranno 4 i minuti di recupero. Al 46’ st cartellino giallo per Maisto e Scarabozzi. Al 47’ Maselli rileva Berardocco. Arriva il fischio finale con il risultato bloccato sullo 0-0.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com