www.giornalelirpinia.it

    18/07/2024

Inizio sereno dell’anno scolastico, gli uomini dell’Arma dinanzi agli istituti

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri13_cc_scuole.jpgAVELLINO – Oggi, in molte scuole dell’Irpinia, ha preso il via il nuovo anno scolastico, segnando l’inizio di un percorso educativo fondamentale per migliaia di giovani studenti.

Nel quadro delle indicazioni impartite dal prefetto di Avellino, Paola Spena, sono stati attivati in tutto il territorio provinciale dispositivi finalizzati a garantire la presenza costante e rassicurante di pattuglie nelle vicinanze degli istituti scolastici, nell’ottica di garantire un ambiente sicuro e tranquillo per la comunità scolastica.

Tra gli obiettivi principali quello di contrastare:

- la diffusione e l’induzione all’uso di stupefacenti negli ambienti studenteschi;

- la commissione di reati contro la moralità pubblica ed il buon costume;

- la violazione delle norme previste dal codice della strada da parte dei giovani che si recano agli istituti scolastici a bordo di ciclomotori o motocicli;

- il bullismo;

- la dispersione scolastica.

Le operazioni di servizio vedranno impegnati i carabinieri delle varie stazioni, quelli del nucleo operativo e radiomobile e reparti speciali come le unità cinofile antidroga, con l’impiego di pattuglie di militari in uniforme e in borghese.

L’impegno dell’Arma proseguirà per tutto l’anno scolastico anche all’interno delle scuole di ogni ordine e grado con conferenze e iniziative in tema di “educazione alla legalità”.

Nel corso degli incontri verranno toccati vari argomenti che interessano particolarmente i giovani, offrendo una visuale tanto giuridica e operativa, quanto di esperienza quotidiana in tema di ambiente, sicurezza stradale, uso di sostanze stupefacenti e alcool. Verrà dato inoltre particolare spazio al fenomeno del cyberbullismo, senza tralasciare il tema della violenza di genere e dell’uso consapevole dei social network.

Si tratta di iniziative che si inseriscono nell’ambito del protocollo d’intesa firmato nel marzo 2019 con il ministero dell’Istruzione dell’Università e della ricerca, con la finalità di “accrescere nei giovani la cultura della legalità e la consapevolezza dell’importanza della sicurezza, favorendo la conoscenza e il rispetto delle regole”.

I carabinieri dell’Irpinia invitano i cittadini a cooperare attivamente, segnalando qualsiasi situazione sospetta o potenzialmente pericolosa: la collaborazione tra le forze dell’ordine e la comunità locale è fondamentale per garantire un ambiente sicuro e sereno per tutti.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Archivio Cronaca Flash

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com