www.giornalelirpinia.it

    04/02/2023

Al via la settimana della musica da camera, il Cimarosa incontra la città

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Spettacoli5_cimarosa_sett.jpgAVELLINO – Quattro giornate dedicate al miglior repertorio cameristico europeo. Tre esibizioni nei quartieri di Valle, Borgo Ferrovia e San Tommaso e un concerto finale nell’Auditorium di piazza Castello con 62 tra i migliori strumentisti allievi del Conservatorio di Avellino.

Lunedì 8, martedì 9, giovedì 11 e venerdì 12 aprile, torna «La settimana della Musica da Camera», il consolidato progetto cameristico curato dalla Scuola di Musica da Camera del Cimarosa e le Classi dei professori Pierfrancesco Borrelli, Antonello Cannavale, Simonetta Tancredi, Antonio Bossone e Massimo Testa che è anche il coordinatore generale della rassegna organizzata dal Conservatorio di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro.

La Settimana della Musica da camera, giunta ormai alla sua ottava edizione, anche quest’anno, avrà una formula itinerante per portare in diverse zone della città la grande musica targata «Cimarosa» e avere il suo momento conclusivo all’interno dell’Auditorium «Vitale» di piazza Castello.

La quattro giorni di concerti, che si terranno presso la Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo a Valle (lunedì 8 aprile ore 19:30), la Chiesa di San Francesco d’Assisi a Borgo Ferrovia (martedì 9 aprile ore 19:30), il teatro della Chiesa di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori a San Tommaso (giovedì 11 aprile ore 19:30) e l’Auditorium «Vitale» di piazza Castello, vedrà protagonisti 62 allievi del «Cimarosa», eccellenze in tutti gli strumenti. Saranno loro a presentare ad un pubblico variegato e trasversale brani tratti dal più importante repertorio cameristico europeo.

«Il “Cimarosa” – affermano il presidente Luca Cipriano e il direttore Carmelo Columbro – torna protagonista con quattro concerti che abbracceranno la città, dalla frazione Valle ai quartieri di Borgo Ferrovia e rione San Tommaso, nel solco di un costante lavoro che mira a sdoganare sempre più le attività e i progetti di qualità del nostro Conservatorio e portarli fuori dalle aule universitarie tra la gente, ad Avellino come in Irpinia e in tutta la Campania. Con la Settimana della Musica da camera, diventato un appuntamento ormai consueto offriamo ai nostri più validi alunni una ribalta importante e non convenzionale che, anno dopo anno, si arricchisce con un pubblico sempre più variegato, attento ed esigente».

«Insieme si può. La capacità di aggregare resta un valore aggiunto perché una società civile possa riconoscersi come tale. In tal senso – afferma il maestro Massimo Testa coordinatore della rassegna – il Conservatorio Cimarosa di Avellino continua per l’ottavo anno consecutivo a puntare sulla sua storica rassegna di Musica da Camera, nella quale 62 tra i migliori allievi e i loro cinque docenti – insieme a me i maestri Pierfrancesco Borrelli, Antonello Cannavale, Simonetta Tancredi e Antonio Bossone – si apprestano ad incontrare la città, portando il loro messaggio di cultura e solidarietà. Da qui un percorso virtuale storico e geografico, che dai quartieri dei tre punti cardinali della città porterà gli eventi a chiudersi all’apice della valle della nostra cultura, l’Auditorium del nostro istituto, nel segno della speranza che l’energia dei nostri giovani sia proiettata sempre in avanti, al centro dell’ombelico culturale del territorio, e mai più dissipata».

Inoltre, anche quest’anno, la Settimana della Musica da Camera si arricchirà di tre ulteriori appuntamenti dedicati alle Scuole della provincia di Avellino che potranno assistere alle Prove libere che si terranno presso l’Auditorium di piazza Castello nei giorni di martedì 9, giovedì 11 e venerdì 12 dalle ore 10 alle ore 13.

LA SETTIMANA DELLA MUSICA DA CAMERA

IL PROGRAMMA DEI CONCERTI SERALI

***

LUNEDÌ 8 APRILE – ORE 19.30

CHIESA DI SANTA MARIA ASSUNTA IN CIELO

FRAZIONE VALLE

 

FILIPPO GRAGNANI

Quartetto in La magg op.8 per violino clarinetto e due chitarre

1. Allegro 2. Adagio con variazioni 3. Minuetto 4. Rondò

Nicola Morelli, violino

Davide De Feo, clarinetto

Roberta Mercorio, chitarra

Francesco Gagliardi, chitarra

FRANCO MARGOLA

Sonata quarta per flauto e chitarra

Francesco Fausto Magaletti, chitarra

Ilaria Valente, flauto

WOLFGANG AMADEUS MOZART

Quartetto KV 370 per oboe, violino, viola e violoncello

1. Allegro 2. Adagio 3. Rondo

Manuel Molinario, oboe

Carmine Iorio, violino

Matteo Di Gisi, viola

Teresa Vallese, violoncello

DIMITRI SHOSTAKOVIC

5 pezzi per 2 violini e pianoforte

1. Prelude 2. Gavotte 3. Elegy 4. Waltz 5. Polka

Irene Teresa Buzzanca, violino

Nicola Morelli, violino

Carla Maria Troisi, pianoforte

FRANCIS POULENC

Sonata per flauto e pianoforte

1. Allegretto malinconico 2. Cantilena 3. Presto giocoso

Anna Taiani, flauto

Chiara Passaro, pianoforte

 

***

MARTEDÌ 9 APRILE – ORE 19.30

CHIESA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI

BORGO FERROVIA

FRANZ SCHUBERT

“Gretchen am Spinnrade” / “Standchen”

HEITOR VILLA LOBOS

“Melodia sentimental”

Antonella Firinu, soprano

Marco Del Prete, pianoforte

JACQUES IBERT

Deux Interludes per flauto, violino e pianoforte

Mario Petacca, violino

Andrea Pio Reda, flauto

Andrea Cuorvo, pianoforte

JOHANNES BRAHMS

Sonata per clarinetto e pianoforte op. 120 n.1 in Fa min

1. Allegro appassionato 2. Andante un poco adagio

Giannemilio Romano, clarinetto

Elisabetta Furio, pianoforte

JOAQUÌN RODRIGO

“En Jerez de la Frontera” / “Adela”

FEDERICO GARCÌA LORCA

“Los cuatro muleros”

Giulia Arpenti, soprano

Stefano Longobardo, chitarra

FRANCIS POULENC

Trio per oboe, fagotto e pianoforte

Gerardo Del Gaudio, oboe

Christian Tartaglia, fagotto

Gabriele De Feo, pianoforte

 

ASTOR PIAZZOLLA

3 pezzi per tre fisarmoniche

1. Ave maria 2. Oblivion 3. Michelangelo 70

Eugenio De Rose, fisarmonica

Giuseppe Bozzo, fisarmonica

Fausto Credidio, fisarmonica

 

***

GIOVEDÌ 11 APRILE – ORE 19.30

TEATRO CHIESA DI SANT’ALFONSO MARIA DE’ LIGUORI

RIONE SAN TOMMASO

FRANZ SCHUBERT

Sonatina op.137 n.1 in Re magg. per violino e pianoforte

1. Allegro molto

Mariarosaria Gaeta, violino

Bianca Corrente, pianoforte

ROBERT SCHUMANN

Sonata in La min op.105 per violino e pianoforte

1. Mit leidenschaftichem Ausdruck 2. Allegretto 3. Lebhaft

Arianna Messina, violino

Melania Foglia, pianoforte

MAURICE RAVEL

Le Jardin féerique, per 2 fisarmoniche

ANTON DVORAK

Danza Slava n°8, per 2 fisarmoniche

Luigi Gordano, fisarmonica

Vito Raosa, fisarmonica

CLAUDE DEBUSSY

Sonata n.3 in sol min per violino e pianoforte

1. Allegro vivo 2. Intermède – Fantasque et legèr 3. Finale – Très animè

Bernardo Reppucci, violino

Antonella Censullo, pianoforte

GABRIEL FAURÉ

“Après un reve” / “Le papillon et la fleur”

FRANCESCO PAOLO TOSTI

“Non t’amo più”

Su Juan, soprano

Francesca Canonico, pianoforte

ARAM KACHATURIAN

Sonata per violino e pianoforte

1. Allegro 2. Andante 3. Presto

Fiammetta Drammatico, violino

Dora Dorti, pianoforte

 

***

VENERDÌ 12 APRILE – ORE 20.30

AUDITORIUM «VITALE»

PIAZZA CASTELLO

 

JOHANNES BRAHMS

Sonata op. 38 n.1 per violoncello e pianoforte

1. Allegro non troppo 2. Allegretto quasi menuetto

Luigi Iuliano, violoncello

Angelo Gala, pianoforte

FIKRET AMIROV

6 pezzi per flauto e pianoforte

1. Canto celtico 2. Ninna Nanna 3. Danza 4. Tra le montagne dell’Azerbaijan 5. A primavera 6. Notturno

Angelo Capo, flauto

Maria Di Lorenzo, pianoforte

MANUEL DE FALLA

7 Canciones Populares per voce e chitarra

Hera Guglielmo, mezzosoprano

Christian Tartaglia, chitarra

NEY ROSAURO

Concerto per marimba e pianoforte

Stefano Santaniello, marimba

Raimondo Mazzeo, pianoforte

MAXIME PUJOL

Suite Buenos Aires per flauto e chitarra

1. Pompeja 2. Palermo 3. San Telmo 4. Microcentro

Alfonso Bianco, flauto

Christian Tartaglia, chitarra

JOHANNES BRAHMS

Sonata op 120 n.2 in Mi b per clarinetto e pianoforte

1. Allegro amabile 2. Allegro appassionato 3. Andante con moto

Giannemilio Romano, clarinetto

Emanuela Adinolfi, pianoforte

 

***

PROGRAMMA DELLE PROVE LIBERE

 

MARTEDÌ 9 APRILE – ORE 10:00/13:00

AUDITORIUM «VITALE»

PIAZZA CASTELLO

 

FRANZ JOSEPH HAYDN

Quartetto per archi op.64 n 35 “L’Allodola”

1. Allegro Moderato

Simone Rescigno, violino

Carmine Iorio, violino

Giulia Romano, viola

Teresa Vallese, violoncello

 

***

GIOVEDÌ 11 APRILE – ORE 10:00/13:00

AUDITORIUM «VITALE»

PIAZZA CASTELLO

 

FRANZ SCHUBERT

Quartetto N.1 D 18 per 2 violini, viola e violoncello

1. Andante

Mirella Carleo, violino

Marco De Caro, violino

Valentina Grasso, viola

Rosaria Ceraso, violoncello

 

***

VENERDÌ 12 APRILE – ORE 10:00/13:00

AUDITORIUM «VITALE»

PIAZZA CASTELLO

 

FRANZ SCHUBERT

Quartetto D 810 in Remin “La morte e la fanciulla” per 2 violini, viola e violoncello

1. Allegro

Michela Carotenuto, violino

Ilaria Venuto, violino

Augusta Mistico, viola

Francesca Montella, violoncello

LUDWIG VAN BEETHOVEN

Quartetto op.18 n.4 in Do min per 2 violini, viola e violoncello

1. Allegro ma non tanto

Bernardo Reppucci, violino

Eleonora De Crescenzo, violino

Nikolas Altieri, viola

Francesca Montella, violoncello

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com